Per una mamma è divertente pensare agli outfit più belli per il suo bambino. L’abbigliamento per neonati è ricco di capi graziosi e sfiziosi, per quanto sia importante che il neonato stia comodo, non si deve rinunciare alla bellezza, e se si vuole, anche alla moda.

Si tratta di bambini, motivo per il quale i colori devono essere i protagonisti, abolito il nero, troppo cupo. Spesso una mamma inizia a comprare gli indumenti per il piccolo prima che questo nasca. Infatti, una mamma al momento del parto deve avere tutto pronto, poiché nelle ultime settimane deve preparare la valigia che porterà con sé in ospedale, in cui mette tutto il necessario: body, calzini, cappellino neonato ospedale da mettere al momento della nascita, i pannolini e le creme per la pelle delicata dei bebè.

Sono tante le cose su cui una mamma può sbizzarrirsi, tra cui anche i bavaglini, sono sempre più frequenti quelli ricamati a mano e personalizzati con nomi, frasi e disegni dolci o divertenti.

Abbigliamento neonati: cosa scegliere per ogni occasione
Se si dice che nell’armadio di una donna non può mancare un tubino nero, in quello di un bambino, invece, sono tanti i capi che devono necessariamente esserci. Parlando di comodità i body e le tutine sono gli indumenti migliori; ma quando il bambino inizia a crescere, la mamma può sbizzarrirsi con capi più vari. Per un look sportivo, ad esempio, non devono mancare i jeans, ma di grande tendenza sono anche le salopette. Per l’inverno non devono mancare i giubbotti impermeabili, anche con stampe colorante e fantasie di vario tipo. Anche per i bambini è importante avere nel guardaroba abiti più eleganti per qualsiasi occasione più speciale.

Body
L’indumento più usato dalle mamme per i proprio bambini sono i body, ne esistono di tutti i tipi, con e senza manica, ciascuno adatto per ogni stagione, di vari tessuti, più e meno pesanti. I body più comodi per i neonati sono quelli con i bottoncini, facili da indossare e sfilare.

Gonne e pantaloncini
Gonne e pantaloncini si adattano bene ad ogni stagione, ne esistono di tutti i tessuti, i più usati sono di jeans o di velluto, in inverno ovviamente devono essere utilizzati con calze che possano coprire le gambe. Sono però una soluzione più particolare ed elegante, una valida alternativa ai classici jeans o leggings.

Accessori
Il look di un neonato, spesso per necessità e comodità molto semplice, può essere arricchito con particolari accessori che lo rendano più particolare. L’accessorio può utilizzato per i bambini piccoli è il cappello, ma sono sempre più frequenti le fasce per capelli, di materiali diversi, sia estive che invernali, che possono in determinate situazioni sostituire i capellini.

Scarpe
Nei primi mesi, le scarpe non sono necessarie per i bambini, per cui si utilizzano principalmente le calze in inverno e i calzini in estate. Quando però il neonato inizia a crescere, anche solo a gattonare, ci sono molte scarpette adatte anche a loro, spesso con suole morbide per i primi mesi in cui il bambino non cammina ancora. Devono sempre essere scarpe morbide e preferibilmente con strappi per evitare che i lacci si sciolgano spesso, e quindi c’è il pericolo che il bambino cada. Per la stagione estiva sono invece molto in voga i sandali, anche di questi ne esistono di tutti i tipi, per accontentare tutti i gusti, ma per evitare che sfilino dal piede del bambino i più comodi sono quelli legati alla caviglia.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *