Categoria: Giochi

Come insegnare i colori ai bambini con il tappeto Montessoriano

tappeto-montessoriano

Gioia, come tutti i bambini, ama giocare con tutto, meno che con i suoi giocattoli. Da quando sono mamma ho iniziato a rendermi conto di quanto sono inutili i negozi di giocattoli. Lì per lì sembra che sia felicissima e giocherà per ore con il suo ultimo regalo poi invece dopo pochi minuti lo ignora e non lo tocca più per mesi. Quindi provo spesso a cercare alternative e giochi fai da te per farle passare il tempo. Vi avevo già spiegato come realizzare la scatola per imbucare palline ed il cesto dei tesori, oggi invece vi spiego come realizzare un tappeto Montessoriano. (altro…)

Share

I regali di Natale

Natale è appena passato e ci ha portato un sacco di regali. Gioia è stata veramente brava e Babbo Natale l’ha ricompensata a dovere. Quest’anno non aveva scritto la letterina però il grande omone dalla barba bianca è stato in grado di capire quello che desiderava.

Ed ecco che è sotto l’albero di Natale abbiamo trovato la bellissima cucina della Smoby. Con tanto di forno, frigo, macchina del caffè incorporata e fornello che emette suoni. Così Gioia finalmente (altro…)

Share

I giochi montessoriani

Rieccomi dopo qualche settimana di assenza. Le ferie sono finite, il lavoro ricominciato e Gioia è ritornata a stare con la nonna mentre io sono al lavoro. Come ogni anno le ferie sono volate. Di tre settimane abbiamo passato la prima tra febbre di Gioia e denti nuovi (ne ha messi 3 in una settimana!). Di conseguenza non voleva mangiare più il passato di verdure e la pasta. Per una settimana quindi solo pane, pizza, grissini e un po di frutta. Senza contare il nervosismo che aveva addosso e l’ansia che veniva a me quando si avvicina l’ora del pasto. La pediatra ha confermato che il dolore più grande che possono provare i bambini di questa età è quello dell’uscita dei nuovi denti e a vederla penso proprio sia vero. (altro…)

Share

Il porta ciuccio personalizzato

Gioia adora il ciuccio, colpa mia che gliel’ho fatto conoscere dopo i famosi “40 giorni” dalla nascita. Si dice che se dato prima crei confusione con l’allattamento. Fatto sta che lei al 41 giorno lo ha provato e le è piaciuto.

È piaciuto tanto anche a me che allattando a richiesta, come si dice ora, mi ha permesso di “respirare” qualche ora. Ed è servito a farla addormentare e risolvere così tante notti che altrimenti sarebbero state forse insonni ed evitare piagnistei nelle uscite fuori. E adesso, superato da poco i 18 mesi, è diventato il suo compagno inseparabile. (altro…)

Share

I giocattoli della mamma

Quanti di voi hanno sognato almeno una volta di far giocare i propri figli con i giochi con cui giocavate da piccoli? Io ricordo che mentre mettevo via i giochi che non usavo più per portarli in soffitta, ci ho pensato spesso. Avrei voluto tanto che mia figlia (si perché io già sapevo che avrei avuto una femmina) avrebbe giocato con le mie mille Barbie e con la loro casa a tre piani (fantastica).

Per questo non buttavo via mai nulla. O almeno così mi faceva credere mia madre che, essendo invece il mio opposto, appena giravo l’angolo avrà colto l’occasione per far fuori scatole e scatole di giochi.

Qualche giorno fa però, mentre risistemava la soffitta, ha trovato un piccolo cimelio. La mia bambola che pattinava. Io da piccola adoravo i pattini a rotelle. Anche se penso che non c’entri comunque con la bambola, che non ricordo se era arrivata prima o dopo la mia passione. Per me era meravigliosa al tempo, adesso ovviamente fa un altro effetto. Si vede che è style anni 90 e lo shampoo che le ha fatto la nonna l’ha spettinata ancor di più di com’era prima. (altro…)

Share

Regalo consolatorio!

Ciao a tutti! Martedì Gioia ha fatto il quarto vaccino. Questa volta ha fatto la prima dose del trivalente (rosolia, morbillo e parotite) e del meningococco c. Mi avevano suggerito di farle anche la varicella, ma ho preferito separarla dalle altre e rimandarla al prossimo mese. Direi che già tre virus vivi e uno “morto” in una sola volta siano più che sufficienti. Per adesso non ha avuto reazioni particolari, apparte essere più nervosa del solito. Poi si vedrà i prossimi giorni, visto che il trivalente ha una incubazione di 6-10 giorni. (altro…)

Share

La lavagna musicale.

Ciao a tutti! Andati al carnevale? Noi no. Gioia ha avuto la febbre. Ancora non si è capito se sia stata faringite o febbre da dentino in arrivo (eh già, siamo arrivati a 3) o un mix di entrambe le cose. Fatto sta che abbiamo dovuto rinunciare ad uscire di casa e quindi a tutte le feste in maschera. In compenso questi giorni si è divertita molto con un nuovo gioco che le abbiamo regalato per il suo compleanno. Si tratta della lavagna musicale della Clementoni.

image (altro…)

Share

Che fatica il compleanno!!

Ciao a tutti! Non pensavo che una festa di compleanno fosse così impegnativa! Ed invece siamo tornati a casa stravolti, io e mio marito. Gioia invece, sarà stata l’agitazione per essere stata con tanti bimbi, o chissà che altro, si è addormentata alle 22,30. Però devo dire che è ben riuscita e anche gli amici sembra siano rimasti soddisfatti. Abbiamo preso in affitto una sala di una libreria per bambini. Per far divertire i più piccoli c’erano una casetta di legno e dei cavalcabili. (altro…)

Share
Floating Social Media Icons by Acurax Wordpress Designers
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusVisit Us On PinterestVisit Us On Instagram